Migliorare la produttività utilizzando il metodo  Kaizen

migliorare la produttività con il metodo kaizen

Migliorare la produttività utilizzando il metodo Kaizen: Il modo migliore per migliorare la produttività è praticare Kaizen, é così semplice… un passo alla volta.

Kaizen è una parola giapponese che si traduce approssimativamente in “lento miglioramento”. È un metodo perfetto da utilizzare per perfezionare un processo e iniziare la pratica del miglioramento continuo. Rende le attività più semplici ed efficaci. Non è quello che dovrebbe fare un buon sistema di produttività?

Ecco i tre passaggi chiave per utilizzare Kaizen per migliorare la produttività.

1. Suddividilo in attività più piccole

Indipendentemente da ciò che devi fare, piccolo o grande il modo migliore per farlo è scomporlo in compiti più piccoli e più gestibili. Supponiamo che il tuo compito sia quello di dipingere una stanza, non iniziare prendendo la vernice e il rullo e pitturando i muri, devi suddivideree l’obiettivo di dipingere la stanza a piccoli passi.

Ecco un breve elenco di attività che suddivide l’obiettivo in piccoli passi.

Seleziona il colore che vuoi dipingere la stanza
Acquista la vernice e le forniture di cui avrai bisogno
Rimuovi tutto dalla stanza e puliscilo
Preparare la stanza per il lavoro
Correggere eventuali aree sui muri che ne hanno bisogno
Prepara la stanza per la pittura
Dipingi un muro alla volta, una sezione alla volta
Lascia asciugare la vernice, quindi pulisci la stanza
Riponi tutto nella stanza
Compito completato

2. Eliminare i passaggi non necessari

Un altro principio di Kaizen è quello di eliminare i passaggi non necessari ovunque tu li trovi. Lo fai rivedendo il processo e chiedendoti “è necessario questo passaggio”. Se la risposta è no, eliminala. Se la risposta è sì, chiediti “può essere migliorato”. Puoi migliorare la tua produttività eliminando i passaggi non necessari. Usando l’esempio della pittura esaminerai ogni passaggio e cercherai i passaggi non necessari come perdita di tempo, movimento, passaggi non necessari e altro

3. Miglioramento continuo

Tutto può essere migliorato. Dal processo più semplice al processo più complesso dovresti sempre cercare di migliorare il modo di come fai le cose. Dalla produttività personale alla produttività dipartimentale, tutto può essere migliorato.

Prendendo l’esempio di dipingere una stanza, ogni volta che dipingi una stanza puoi imparare un modo migliore per completare una delle attività. Affini il processo per includere il miglioramento. Questi perfezionamenti miglioreranno la tua produttività.

Perché il metodo Kaizen migliorerà la produttività

Questo metodo può essere applicato a qualsiasi attività, obiettivo o iniziativa che devi fare. È semplice ed efficace. Le attività più piccole sono più gestibili, più facili da pianificare e allocare tempo. Ogni compito che completi è un risultato che incoraggia a raggiungere il tuo obiettivo finale. Questo metodo elimina gli sprechi che miglioreranno la produttività. Usando il miglioramento continuo migliorerai il processo. È semplice da usare, semplice da pianificare e facile da seguire.

E’ se esistesse un software /gestionale che ti aiuta
a seguire la tua attività e a migliorare la produttività
della tua azienda  un passo alla volta?

Migliorare la produttività utilizzando il metodo  Kaizen
Food Cost in Cloud